waterfrontSorprese colorate!

Mi trovo a Cape Town in Sud Africa e passeggio tranquilla al Victoria & Alfred Waterfront. Si tratta del cuore del porto storico della città che si trova tra Table Mountain e Robben Island.
Mi affaccio sull’acqua e noto una famiglia di foche che gioca indisturbata.
Sono incuriosita dal Breakwater Lodge: un tempo carcere e da una ventina d’anni trasformato in hotel con tutti i confort.

Arrivo davanti alle vetrine di un negozio di pietre semi-preziose Scratch Patch e questi minerali multicolore hanno un effetto calamita.

Devo entrare, non posso farne a meno!

Mi trovo davanti a una cassa dove sono in vendita sacchetti di plastica di varie misure che vengo invitata ad acquistare. Che strano… in genere quando vado in un negozio prima guardo, poi eventualmente compro ma… qui funziona al contrario.

Decido di stare al gioco e munita di sacchetto medio varco la soglia di un locale per trovarmi nella caverna di Ali Baba!!! Ai miei piedi, alle pareti, in giganti mastelli pietre dure di ogni genere sono ammassate senza alcun ordine. Ametista, occhio di tigre, quarzo rosa, cristallo, agata, diaspro, lapislazzulo si sono date appuntamento, grandi e piccine, colorate e splendenti.

Posso tuffare le mani tra le pietre… farle scorrere tra le dita… sedermi per terra e giocare come una bimba… sceglierle una ad una o inserirle casualmente a manciate nel mio sacchetto traspietre semiprezioseparente che, poco per volta, si riempie di meraviglie colorate. Nessuno mi disturba in questo piacere di occhi e dita. Le commesse attendono nell’altra stanza pazientemente per eventualmente vendere un nuovo sacchetto vuoto… che saprei bene come riempire.

firma-big

Questo articolo è stato pubblicato sul numero di maggio 2015 della rivista online gratuita La Pausa.

Condividi!