Città dell’amore fraterno

Ecco il significato del nome della città di Philadelphia. Fondamentale per la storia americana, simbolo di libertà e democrazia, motore intellettuale e spirituale fin dai tempi dell’impero britannico. Luogo dove fu firmata la dichiarazione  dei diritti dell’uomo nel 1774 e la dichiarazione d’indipendenza nel 1776. Inoltre è prima capitale degli Stati Uniti d’America.

La città venne fondata da William Penn nel 1682, con lo scopo di creare un centro residenziale pedonale. Attento a creare attrazioni culturali, parchi e un ricco programma di arte. La filosofia di Penn (che diede il nome allo stato della Pennsylvania – la selva di Penn) permea ancora oggi la città di Philadelphia. Qui la storia e le arti sono protagoniste assolute, anche nella vita di tutti i giorni. Una città che fonde il carisma di una grande metropoli multiculturale al fascino di una cittadina di provincia.

Le attrazioni della città

murales PhiladelphiaGiungendo a Philadelphia ci si può immergere nella storia, ripercorrendo le tappe che portarono gli Stati Uniti d’America all’indipendenza dalla Gran Bretagna. Ma anche trovare un grande fermento artistico nei numerosi musei e gallerie d’arte che spaziano dalla storia alle arti figurative. Ad esempio il Museo Rodin e la Barne’s Foundation ricca di opere dell’impressionismo e post-impressionismo. Agli oltre 3500 murales che decorano le vie della città. Inoltre una ricca programmazione teatrale e musicale e vita notturna vivace, rendono la visita della città varia e interessante per tutti.

Molti i personaggi di Philadelphia che hanno reso l’America un grande Paese: William Penn, william pennBenjamin Franklin, George Washington.

Speciale attenzione alla cucina con manifestazioni, festival e gare culinarie. Qui nacque il primo gelato artigianale americano nel 1861 (Bassetts Ice Cream) e il mitico cheesesteak (panino inventato dai fratelli Pat & Harry Olivieri). A Philadelphia funziona anche molto la formula BYOB (bring your own bottle): in pratica si porta al ristorante la bottiglia di vino da casa… avendo così una maggiore scelta!

Il clima è ideale per scoprire la città anche a piedi durante tutto l’anno. Inverni con freddo moderato e qualche spruzzata di neve, primavere e autunni con una media di 20°C, estati calde, ma che raramente superano i 30°C (attenzione però al mese di luglio: il più piovoso).

Una nota per gli amanti dello shopping: abbigliamento e calzature sono… esentasse! Esiste una promozione per i turisti che hanno 10% di sconto su moltissimi prodotti dei grandi magazzini della città.

firma-big

Ho partecipato al corso organizzato dall’ente del turismo di Philadelphia e sono diventata Philadelphia Expert!!! In grado quindi di guidarvi nell’organizzazione della vostra vacanza in questa città incantevole. diploma_philadelphia_expert

Condividi!