Capodanno: anche questa volta abbiamo salutato l’anno vecchio e dato il benvenuto al nuovo in occasione di una cena con amici vecchi e nuovi. Una piacevolissima serata che si è svolta tra cibo, chiacchiere e la scoperta dei misteriosi Saturnalia. Le gatte non si sono fatte pregare e hanno offerto la loro straordinaria pet therapy. Ho offerto agli ospiti un melograno benaugurale con un pensiero per affrontare il 2018.

firma

Capodanno 2017 1 preparativiEcco a voi il menu scelto per questa serata, i titoli in rosso sono relativi a ricette pubblicate sul sito, cliccate per visualizzarle.

BACCALA’ MANTECATO SU CROSTINI DI POLENTA (Italia)

baccalà, latte, aglio, olio extra vergine di oliva, sale, pepe nero, farina di mais, burro

QASSATAT TAL PIZELLI (Pastizzi di piselli di Malta)

farina00, yogurt, olio di semi di girasole, sale, piselli, cipolle bianche, burro, pepe nero

RISO AL COCCO CON FAGIOLI ROSSI (Giamaica)Capodanno 2017 2 melograni

riso Basmati, fagioli rossi, latte di cocco, cipolle bianche, aglio, cannella, timo fresco, peperoncino, olio di semi di girasole, pepe nero, sale

COTECHINO CON LENTICCHIE (Italia)

cotechino fresco, alloro, lenticchie, carote, sedano, cipolle, sale, olio extra vergine di oliva

ALICI AL FORNO (Grecia)

alici, pomodori a pezzettoni, aglio, prezzemolo, olio extra vergine di oliva, sale, pepe nero

Capodanno 2017 4 pet therapyALICHA’ (Etiopia)

carote, patate, cipolle bianche, verza, peperoncini dolci, curcuma, cumino, zenzero, sale, olio di semi di girasole

INSALATA DI FINOCCHI E ARANCE (Italia)

finocchi, arance, capperi di Pantelleria, olio extra vergine di oliva, sale, pepe nero

CASTAGNISSIMO (Italia)

castagne, burro, zucchero, farina di mandorle, uova, cacao amaro, zest di arancia, sale

Non sono mancati inoltre le specialità benaugurali: uva, frutta secca, lychee e panettone artigianale.

Capodanno 2017 3 pronti a stappareCARTA DEI VINI

bianco: Turian Ribolla Gialla – Cantina Collavini

Profumo fruttato, fine ed elegante che ricorda le essenze floreali dell’acacia e della limoncella. In bocca è fresco, citrino e sapido, ma contemporaneamente delicato.

rosso: Nebbiolo Perbacco 2015 – Cantina Vietti

Fruttato con sentori di menta, spezie e caramella. Tannini rotondi ed eleganti si aggiungono ad un finale lungo e raffinato. Robusto, intenso, potente in gioventù; complesso, elegante con invecchiamento.

Per il brindisi di mezzanotte: Champagne de la Renaissance

Cuvée composta con 60% da vino di annata e il 40% da vini di riserva Chardonnay Premier Cru. Uno champagne di qualità costante e dai sapori equilibrati.

CARTA DEI THE

Accoglienza e a tutto pasto:

Dong Ding – Oolong taiwanese a bassa ossidazione, tostato, dalle foglie molto ampie, selezionate con cura e arrotolate molto strette a forma di pepita. Produce un liquore dal colore oro ambrato. il sapore è dolce con lievi code amarognole. Il corpo è soffice. L’aroma è piuttosto complesso rivelando note spiccatamente floreali nonché di castagna e cicoria.

Sul dolce:

Long Jing – Qualità decisamente superiore del the verde cinese noto agli specialisti italiani come “il parmigiano reggiano dei the verdi”! Dalla provincia dello Zhejiang, un the che sorprende con un colore di un verde trasparente, ma dal corpo deciso e appagante e con una spiccata nota di castagna lessa che evolve poi in una elegante sensazione di tostatura.

Dopo il brindisi per l’anno nuovo: degustazione in abbinamento fra il whisky giapponese e the oolong ad alta ossidazione.

Capodanno 2017 5 the e vino

SUNTORY ROYAL WHISKY

Un complesso blended whisky ottenuto dai tre whisky Hibiki, Yamazaki e Hakushu
Al naso: note fruttate e caramellate.
Al gusto: dolce con note di pasticceria, accanto a sentori speziati e agrumati
Finale: molto morbido con sentori di cereali e crema e una coda di frutta secca e limone.
THE DA HONG PAO

Semiossidato ad alta ossidazione, è il più blasonato tra gli Oolong di Roccia. Le sue foglie si presentano di colore bruno e sono longilinee e finemente arrotolate. Producono un liquore aranciato morbido e corposo che esplode in un ampio ventaglio di aromi floreali Il retrogusto, dolce, profondo e lungamente persistente nella gola, è forse la sua peculiarità più esclusiva.

Condividi!